Articolo Messaggero Veneto Chions 2013

Articolo del "Messaggero Veneto" 26 luglio 2013

da domani a chions

Emigranti pordenonesi nel mondo, tre giorni di festa

Sono oltre 600 i pordenonesi nel mondo attesi a Chions in occasione della 36ª edizione del raduno annuale degli emigranti organizzato dall’Efasce, presieduta da Michele Bernardon. Argentina, Brasile,...

Sono oltre 600 i pordenonesi nel mondo attesi a Chions in occasione della 36ª edizione del raduno annuale degli emigranti organizzato dall’Efasce, presieduta da Michele Bernardon. Argentina, Brasile, Australia, Canada, ma anche Francia, Germania, Romania, Slovacchia e Inghilterra sono i Paesi dai quali provengono i nostri corregionali.

Dopo l’accoglimento della delegazione in Villa Perotti da parte del sindaco Fabio Santin domani alle 19, il raduno entrerà nel vivo sabato mattina.

Sempre nella stessa sala, si terrà il convegno dal titolo “Emigrazione e nuova mobilità – Cambiare il Paese per non cambiare Paese”. Alle 9.30 è prevista la registrazione dei partecipanti mentre alle 10 si terrà l’inizio ufficiale con l’intervento delle autorità. Quindi la relazione del presidente dei giovani industriali Marco Camuccio, seguito dal dibattito. A chiudere i lavori, il vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello. La domenica, invece, è dedicata alla consegna del premio Odorico – istituito dalla Provincia - a un pordenonese che si è distinto per la sua operosità fuori dei confini regionali. Terminata la deposizione della corona di alloro al monumento ai Caduti, alle 10.30 il vescovo emerito Ovidio Poletto celebrerà la santa Messa, mentre alle 12 nella sala dell’oratorio il Presidente della Provincia Alessandro Ciriani premierà l’azzanese Tiberio Dal’Olio. Al termine il pranzo conviviale nell’area dell’oratorio.

Articolo de "Il Popolo" 10 febbraio 2013

Il Consiglio Direttivo dell’Efasce ha approvato attività e bilancio di previsione. Prossimo passo l’assemblea dei soci il 15 marzo.

Articolo de "Il Popolo" del 10 febbraio 2013. Clicca qui

A Sacile saranno protagoniste le eccellenze pordenonesi

Saranno le Eccellenze Pordenonesi nel Mondo i principali protagonisti del 34° incontro dei corregionali all’estero che quest’anno si svolgerà a Sacile, dal 29 al 31 luglio. Lo ha annunciato il presidente dell’Efasce, Gina Fasan.
L’Efasce organizza l’evento in collaborazione con la provincia di Pordenone e il comune di Sacile. Quest’anno l’attenzione è puntata sulla valorizzazione dei talenti pordenonesi che con la loro volontà , l’ingegno, l’intelligenza e l’esperienza, hanno saputo onorare, con la propria attività, l’origine pordenonese.
Da alcuni mesi è attivo il sito www.pordenonesinelmondo.com, un social network a cui hanno già richiesto di aderire 55 nostri corregionali originari del Friuli Occidentale che esercitano la loro attività nei posti più disparati della terra. Alcuni di questi saranno invitati al convegno di sabato 30 luglio per portare e condividere la loro esperienza con gli altri convenuti.

23_sacile

 

«L’obiettivo dichiarato è quello di arrivare entro l’anno a superare le 100 adesioni - ha dichiarato il segretario dell’Efasce, Michele Bernardon - e l’incontro di fine luglio sulle rive del Livenza, dove si confronteranno centinaia di nostri corregionali provenienti da tutte le parti del mondo, sarà una grande occasione per dare un notevole impulso a questa iniziativa ».
Il programma Si inizia venerdì 29 luglio con l’accoglienza della delegazione Efasce da parte del sindaco di Sacile, Roberto Ceraolo, a cui seguirà l’inaugurazione della mostra fotografica "Fotografia, Memoria e Identità nell’Emigrazione della Pedemontana pordenonese". Sabato 30 convegno sul tema "Le nuove frontiere dell’emigrazione - Le eccellenze pordenonesi nel mondo - ambasciatori dell’internazionalizzazione della Regione Friuli Venezia Giulia. Domenica 31 il ritrovo in Piazza del Popolo e la deposizione della corona d’alloro nel monumento ai caduti, Santa Messa officiata dal Vescovo di Concordia- Pordenone, monsignor Giuseppe Pellegrini, consegna pergamene anniversari di matrimonio e consegna Premio della provincia di Pordenone "Odorico da Pordenone". La giornata si concluderà con il tradizionale pranzo sociale.

Eccellenze pordenonesi anche al 34° convegno

Che l’Efasce si stia sempre più organizzando per raccogliere e affrontare le sfide imposte dalle nuove frontiere dell’emigrazione, lo dimostra anche l’organizzazione del 34° incontro annuale dei corregionali all’estero che quest’anno si svolgerà a Sacile l’ultimo fine settimana di luglio.
Il tema proposto per il convegno, che tradizionalmente precede il grande incontro conviviale di domenica, è stato individuato nelle "Eccellenze Pordenonesi nel Mondo" quali Ambasciatori dell’Internazionalizzazione della Regione Friuli Venezia Giulia". Il tutto collegato al social network delle eccellenze pordenonesi nel mondo (di cui accenniamo a parte). Ma un passo preliminare è anche l’assemblea ordinaria annuale in programma venerdì 1° aprile, alle 18, al Centro diocesano della Curia di Pordenone, nel quale porterà il suo saluto il Vescovo monsignor Ovidio Poletto.